Primo Freerunner party a Lucca

Domenica 8 febbraio si terrà a Lucca la conferenza: “Freerunner: alternativa Opensource all’Iphone”. L’occasione sarà il primo “Freerunner Party” nazionale, organizzato dall’associazione Luccalug.

La conferenza che si terrà alle ore 17 ha lo scopo di presentare l’ultimo terminale messo in vendita dal progetto OpenMoko, che mira a creare il primo dispositivo mobile completamente Opensource.

Il telefono non ancora indicato per un pubblico di massa offre già la possibilità di utilizzare diverse distribuzioni, oltre a
quella nata dal progetto OpenMoko, tra cui Android, sistema operativo per cellulari sviluppato da Google.
Il dispositivo equipaggiato di wifi, bluetooth, accelerometri, touchscreen, gps e naturalmente di un kernel , risulta appetibile per tutti gli amanti del sistema operativo del pinguino che desiderano espandere la loro passione al settore della tecnologia mobile.
Durante la confernza verrà illustrata la storia, il presente e il futuro del progetto.
L’ occasione sarà resa ancora più interessante dallo sponsor della manifestazione nonchè rivenditore
ufficiale nazionale, che metterà a disposizione dei partecipanti uno sconto sui dispositivi, assieme alla possibilità
di non pagare le spese di spedizione, visto che sarà presente.

L’invito è rivolto a chi non conosce questo progetto o a chi ne ha sentito parlare ed è curioso, sia di toccare con mano, che di
conoscere le prospetive di questa nuova comunità.

Per approfondire:
http://openmoko.org

Per partecipare all’evento è necessario isciversi qua:
http://luccalug.it/wiki/Freerunner

Nessun tag per questo post.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *