OpenOffice.org

Questa volta l’hanno fatta grossa…

Ecco un esempio di cosa ci può stare dietro ai software liberi più noti, per sfatare il mito che siano fatti da volontari e che siano dati gratuitamente pertché non sono di valore. La comunità dei volontari che sviluppano e promuovono OpenOffice.org, il più importante software libero per la produttività individuale, annuncia una significativa evoluzione del progetto. Dopo dieci anni di evoluzione con Sun Microsystems come fondatore e principale sponsor, il progetto annuncia una fondazione indipendente chiamata "The Document Foundation" con l'obiettivo di dare vita alla promessa di indipendenza del programma originale. Continua a leggere

Perché usare l’Open Source

Open source vuol dire:

  • fare una scelta etica:
  • risparmiare sui costi di licenza:
  • non avere nessun vincolo a una marca o un fornitore esclusivo;
  • essere assistiti con professionalità e competenza.

L’errore più comune che viene fatto quando si sente parlare del software open è pensare che sia meramente “gratuito”, se non addirittura che, siccome non costa nulla, valga poco o… Continua a leggere

Le alternative a MS Office

Un amico ci ha segnalato questo video, interessante in quanto da un lato mostra l'attenzione crescente verso certe tematiche, e dall'altro per quello che dice al minuto 2.40... :)
Continua a leggere