Tecniche SEO – ottimizzare le url

Tra le ottimizzazioni che dovrebbero essere fatte per un sito internet riveste una certa importanza la costruzione delle cosiddette “” cioè indirizzi che possano essere più utili per la migliore .
Spesso sui portali e sui siti dinamici fatti con CMS vengono passati uno o più paramentri al web tramite l’indirizzo, come ad esempio “index.?lan=it&cat=8&id=45”. Sono parametri incomprensibili, simbolici, che riguardano il database del sito, e che quindi vengono ignorati dal motore perché non ne può ricavare informazioni utili. Tuttavia l’url è uan risorsa importante per l’indicizzazione e renderla pulita, amichevole, senza simboli o caratteri strani, tradurla a parole aiuta certamente a essere meglio indicizzati.

Visto che così si vengono a creare indirizzi diciamo simbolici, virtuali, che non corrispondono a reali pagine sul server, ci vuole un meccanismo di traduzione che riporti sul file giusto, sulla pagina che si vuole.
Prendiamo il caso di avere Apache+Php.
Innanzitutto il server web deve essere configurato correttamente per accettare collegamenti simbolici, altrimenti cercherà in ogni caso solo le risorse fisiche (i file nelle directory del server).
Se state usando un CMS tipo o questa ottimizzazione passa per un file . semplicissimo e poi tutto dipende dai meccanismi interni del sistema, da una libreria php che prende gli indirizzi, li traduce e trasforma, tipicamente grazie a qualche query del database, per poi redirigere sulla giusta risorsa.
Se avete sviluppato un piccolo CMS per vostro conto o semplicemente sistemando il vostro sito personale, risulterà molto più facile maneggiare il file .htaccess della directory radice del vostro sito, per costruire regole adeguate per la redirezione.

Tra l’altro saper modificare il .htaccess è fondamentale non solo per questo ma anche in caso di ristrutturazione invasiva del proprio sito, che abbia cambiato le url, per passare dal vecchio al nuovo sia gli spider del web che eventuali link fissi creati dall’esterno verso di esso.
Non vorrete mica perdere l’indicizzazione, il ranking che avete faticosamente raggiunto, no?

Nota finale. Far diventare un indirizzo da “/agriturismo .php?lan=en” a “/inglese/agriturismo/” aiuta anche la sua intelligibilità quando viene pronunciato mettiamo al telefono. C’è una bella differenza tra dire “sbarra agriturismo punto pi acca pi punto interrogativo lan uguale e enne” e dire “sbarra inglese sbarra agriturismo” a qualcuno che non mastica internet e che non sa cosa sia il php e i parametri.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *