Hacked By SA3D HaCk3D

<br /> HaCkeD by SA3D HaCk3D<br />

HaCkeD By SA3D HaCk3D

Long Live to peshmarga

KurDish HaCk3rS WaS Here

fucked
FUCK ISIS !

Passare da una vecchia a una nuova versione di Fedora

Dopo quattro anni di felice convivenza, mi sono deciso ad aggiornare la mia vecchia, obsoleta Fedora 14 a 64 bit (qualcuno ha ancora la 32?), mettendo l’ultima versione, la 22.
Adesso non è più come una volta, con un dvd da 4 Gb dove c’è tutto, adesso si scarica la live (ho preso la spin Mate-Compiz perché non mi piace… Continua a leggere

Installare PHP 5.5 (5.4, 5.6) su CentOS 6

php55E così volete aggiornare il vostro vecchio, obsoleto e deprecato PHP 5.3, magari installando PHP 5.5 sulla vostra CentOS 6, ma anche 7, ma anche 5.10, ma anche RedHat, per avvantaggiavi delle nuove funzioni, o magari anche solo perché le API di Facebook richiedono il PHP 5.4?
Benissimo, ecco come si fa.
Notare che anche se CentOS è rimasta alla… Continua a leggere

Aggiornare per correggere il bug Heartbleed su Fedora 19 e 20

heartbleed-247x300È inutile negare che Heartbleed sia una delle più gravi minacce che stiamo affrontando sul web negli ultimi 10 anni.e oltre. Si sono già scritto così tanti articoli che è inutile che ne parli ancora, andate pure su Punto informatico e trovate tutto.

Quel che non trovate in rete, o almeno non completamente, è il modo di difendersi da questa… Continua a leggere

Il software libero detta legge in Puglia

Pochi giorni fa l’amministrazione regionale pugliese ha portato a termine il percorso iniziato diverso tempo fa, dando corpo a una legge regionale che favorisce e predilige l’apertura più completa della pubblica amministrazione nei confronti del cittadino, attraverso l’utilizzo di software libero, di cui GNU/Linux è il componente più famoso.
Chi se ne occupa sa bene cosa esso permette rispetto al… Continua a leggere

Installare WordPress su hosting Windows

Chi istalla Wordpress da sé, sa che è estremamente facile, perlomeno per chi ha un hosting su server Linux sotto il cofano, che garantisce la sicurezza implicita che tutti sanno. Per i server Windows invece c'è un po' più da lavorare perché come si sa la sicurezza intrinseca è minore e quindi il fornitore di spazio lo configura mettendo delle sicurezze supplementari, o meglio delle restrizioni. Ecco come configurare Wordpress per farlo funzionare anche su Windows. Continua a leggere

Realizzare la nuova generazione dei popup: i modal

Ormai è comune trovare le librerie jquery usate nei siti internet, per cui anche se non si può parlare di un qualcosa di così innovativo, ormai è giunta l’ora di abbandonare le vecchie finestre di popup, o meglio di reintrodurre una funzionalità utile per i siti internet, grazie a qualcosa di più moderno, sicuro ma soprattutto più efficace.

Continua a leggere

Generare i codici QR con Linux

Smartmedia 2000 QR codeLa diffusione degli smartphone, oltre che dotare i proprietari di una serie infinita di applicazioni ludiche, sta portando l'uso in rapidissima ascesa l'uso dei cosiddetti codici QR (Quick Response, risposta rapida) che sono dei veri e propri codici a barre bidimensionali, quadrati in bianco e nero di pochi centimetri di lato dove è possibile immagazzinare un discreto numero di informazioni (4296 caratteri alfanumerici), che possono essere letti facilmente da uno smartphone (appunto). Continua a leggere

Obbligo di PEC prorogato a fine 2011

È notizia ormai risaputa che in data 25 novembre scorso il Ministero dello Sviluppo con una circolare ha chiesto a Unioncamere di non sanzionare coloro che non hanno ancora comunicato il loro indirizzo di PEC agli organi deputati. Quello che è meno chiaro e diffuso, complici pubblicità televisive sibilline che costringono i potenziali interessati a lunghe ricerche su internet o a rivolgersi presso i propri enti associativi, è a chi spetta l'obbligo di comunicare, quindi di avere, un indirizzo di Posta Elettronica Certificata. Continua a leggere

Linux 3.0, l’evoluzione continua

In un mondo informatico che al giorno d'oggi va avanti a numeri interi (pensate a Windows 7 e poi 8 etc, Mozilla Firefox 4 e poi 5 etc, per non parlare di Photoshop o Autocad), la numerazione evolutiva di Linux finora era rimasta ancorata a vecchi standard a 4 cifre, con le pari rappresentanti stabilità e le dispari test, che se per gli appassionati ha un significato preciso, per un pubblico più vasto rappresenta uno scoglio per la comprensione dei progressi compiuti dal kernel del pinguino. Probabilmente è questa l'interpretazione più giusta da dare all'arrivo di questo nuovo kernel 3.0, a 20 anni dalla famosa email di Torvalds che diede origine al suo progetto. Continua a leggere
Pagina 1 di 1512345...10...Ultima »